Nuova gestione al Rifugio Oltradige Al Roen – Überetscher Hütte (BZ)

La notizia della nuova gestione del Rifugio Oltradige Al Roen – Überetscher Hütte ha già fatto piuttosto rumore. E questo è logico: perché una nuova gestione nel mondo dei rifugi dà sempre entusiasmo. È qualcosa di nuovo che inizia a vivere e pulsare come un cuore, che diffonde curiosità attraverso le vene dei blog e dei social network.

Rifugio Oltradige Al Roen: Martina e Andrea

Rifugio Roen

La bella struttura del Rifugio Roen

Se poi si aggiunge che i due protagonisti di questa nuova avventura sono giovani alla loro prima esperienza, l’attenzione cresce ulteriormente.
Martina e Andrea, infatti, si sono trovati sommersi di attenzioni (ANSA, Corriere, Sole 24 Ore) e non credo che a questo punto le mie due righe su rifugiaperti li possano ancora spaventare!

Data di apertura Rifugio Oltradige Al Roen

Ho sentito Martina oggi e mi ha detto che nel rifugio ci sono ancora un po’ di lavoretti da portare a termine, ma che stanno facendo di tutto per aprire già per il weekend del 2 giugno, alla peggio per il successivo.

Dove si trova il Rifugio Oltradige Al Roen

Il rifugio si trova a 1773 mt di quota, in una zona di montagna facilmente raggiungibile tra le province di Trento e Bolzano (la catena della Mendola in Trentino Alto Adige è lo spartiacque naturale tra la valle dell’Adige e la val di Non).

MTB, la ferrata al Roen ma anche tanto relax

La zona è adatta alla MTB e nei pressi del rifugio una semplice ferrata (adatta a chi per la prima volta si cimenta in questo tipo di attività), conduce sulla vetta panoramica del Monte Roen (2116 mt).

La facilità di accesso del rifugio lo rende adatto alle famiglie con bambini piccoli o passeggino, che in 20 minuti di comoda camminata potranno divertirsi nel nuovo parco giochi.

Rifugio Oltradige Al Roen: un panorama vastissimo sulle Dolomiti

Il Rifugio Roen prossimo alla riapertura con una nuova gestione

Il panorama sulle Dolomiti dalla terrazza del rifugio è fantastico.

In un’annata come questa, abbondante di neve tardiva, i rifugi a media quota come questo saranno i primi ad offrire ristoro agli escursionisti, che non vogliono andare a sprofondare nei nevai ancora abbondanti alle quote più alte, ma che, come il sole si farà di nuovo vedere (e lo farà a breve), vorranno togliere la ruggine dalle ginocchia.

Insomma, state sintonizzati sulle informazioni che i due giovani gestori diffondono su facebook (www.facebook.com/rifugiooltradige/)

Info e foto sulla ferrata: www.clubaquilerampanti.it/roen.htm

Il sito del Rifugio Oltradige Al Roen – Überetscher Hütte: www.rifugioroen.it/html/rifugio.html

Il video pubblicato del sito ANSA

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.